mental healt

Fangirl di Rainbow Rowell

blog1

TITOLO: Fangirl
AUTORE: Rainbow Rowell
PAGINE: 460 pagine  ★★★★✩

“To really be a nerd you had to prefer fictional worlds to the real one”

TRAMA: Cath ha una gemella omozigote, ma che non potrebbe essere più diversa da lei: Cath preferisce rimanere chiusa nella propria stanza a scrivere fan fiction su Baz e Simon, mentre Wren preferisce uscire con gli amici a bere e divertirsi. Al primo anno di college Cath è costretta a vivere senza Wren e per la prima volta dovrà condividere la stanza con qualcuno diverso da sua sorella.

 

RECENSIONE: Da nerd incallita è impossibile non identificarsi con Cath: la protagonista è una persona timida che preferisce il mondo immaginario, dove i personaggi non possono deluderla invece di provare a relazionarsi con persone del mondo reale. Naturalmente Cath capirà ben presto che non potrà difendersi dal mondo reale per molto: Wren inizia ad avere dei seri problemi con l’alcolismo, il padre avrà una ricaduta nell’ospedale psichiatrico, ricomparirà la madre scomparsa da 10 anni, la compagna di stanza cercherà di farla uscire dal suo guscio e poi LEVI (tanti cuori per Levi, ma non voglio spoilerarvi troppo) –>  tutto ciò porterà alla crescita del personaggio di Cath.

La parte ‘nerd’ è quella di Simon e Baz, due ragazzi che frequentano la scuola di magia (insomma non vi ricorda niente? Ogni fan di Harry Potter potrebbe capire benissimo Cath) e la protagonista è così presa dal mondo di Simon e Baz che inizia a scrivere una fan fiction sui due e riesce a raggiungere migliaia di persone che non vedono l’ora di leggere la SUA storia.
La storia di per sé è molto bella e i capitoli vi scivoleranno facilmente tra le mani, ma naturalmente non ho potuto non storcere il naso per alcune cose: come l’attaccamento di Cath alla fan fiction come se da essa ne dipendesse la sua stessa vita oppure l’inserimento di pezzi della storia ‘originale’ di Simon e Baz che non avevano nulla a che fare con la storia. Ma nel complesso il libro è davvero fantastico e la Rowell riesce a catturare il lettore completamente nella storia.

COSA MI PIACE: ✔ L’elemento nerd è la cosa principale di questo libro: lo stretto rapporto di Cath con Simon e Baz come se fossero stati creati da lei.
✔ La diversità tra le due sorelle gemelle: uguali fisicamente, ma che non potrebbero essere più diverse di come sono.
✔ LEVI: non si può non amare Levi. Questa storia ha bisogno di un personaggio maschile, Levi è fantastico. Il modo in cui infonde sicurezza a Cath sia dal punto di vista umano che dal punto di vista quasi lavorativo.

COSA NON MI PIACE: ✖ Le parti della storia di Simon e Baz alla fine di ogni capitolo, sono confusionarie specialmente per un pubblico che non conosce la storia originale (alias tutto il mondo eccetto la scrittrice).
✖ L’ossessione di Cath per ‘Carry on’ a volte era semplicemente troppo da sopportare: capisco la passione, ma il mettere a repentaglio la propria situazione scolastica, gli esami e le relazioni con gli altri per portare avanti la FanFiction era quasi insopportabile in alcuni momenti. Soprattutto quando litigava con la stessa professoressa sottolineando il fatto che la storia fosse sua.
✖ La mancanza di un approfondimento maggiore sulla storia di Nick.

I ringraziamenti vanno al mio amico Filippo (_@itscohen) per avermelo regalato al compleanno! Attualmente non esiste una traduzione italiana per Fangirl, ma lo trovate nella sua versione originale su AMAZON

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s